Condividi
Home » Natura e storia » La Flora » » »

I parchi naturali per una nuova etica della montagna

Convegno per i 25 anni del Parco Nazionale Val Grande e dei 40 anni del Parco Veglia-Devero

Sabato 20 Ottobre 2018

Nel 2018 il Parco festeggia questa ricorrenza con un ricco calendario di eventi culminanti con il convegno "I parchi naturali per una nuova etica della montagna", che si terrà a Villadossola, presso il Teatro La Fabbrica, il 20 ottobre, organizzato con l'ente di gestione delle aree protette dell'Ossola, che quest'anno festeggiano i 40 anni del parco naturale del Veglia.

Nel 1978, quarant'anni fa, l'istituzione del Parco Naturale dell'Alpe Veglia avviava le politiche di tutela ambientale della Regione Piemonte con una progettualità pionieristica in Italia. Nel 1993, venticinque anni fa, il decreto istitutivo dell'Ente Parco Nazionale della Val Grande dava concretezza operativa per la prima volta in Italia alla nuova legge-quadro sui Parchi (394/1991).

Il 2018, nella prospettiva della discussione della nuova legge di riforma sui Parchi e nelle ricorrenze su indicate, offre l'occasione per una riflessione sulle esperienze maturate negli ultimi decenni e su una nuova "etica della montagna" per indicare alle nuove generazioni valori etici nel rapporto con l'ambiente naturale.

Le Alpi sono un sistema geografico e sociale di quasi 200.000 km2, vi sono 8 stati, vi abitano 14 milioni di persone e sono visitate da 120 milioni di turisti ogni anno. La Rete Natura 2000 dell'Unione Europea comprende 27.000 riserve naturali che coprono il 10% del territorio. In esse vivono donne e uomini che parlano 22 lingue diverse. Le Alpi sono il cuore verde dell'Europa unita. Un bene da lasciare ai nostri figli. Questo valore ambientale assoluto si sintetizza in tre nuclei operativi: tutela della biodiversità, connettività ecologica e servizi ecosistemici.

Per affrontare questi temi in una prospettiva italiana ed europea l'Ente di Gestione delle Aree Protette dell'Ossola e il Parco Nazionale Val Grande promuovono questo convegno di studi e riflessioni. Il titolo, "I parchi naturali per una nuova etica della montagna", vuole affrontare l'argomento da molteplici punti di vista: etico, morale, economico, sociale.

PROGRAMMA

Ore 8.45

Registrazione partecipanti

Ore 9.00

Saluti delle autorità:

  • Bruno Toscani, Sindaco di Villadossola

  • Rappresentanti parlamentari del VCO (Enrico Borghi, Mirella Cristina, Enrico Montani)

  • Aldo Reschigna, Vicepresidente Giunta Regione Piemonte

  • Alberto Valmaggia, Assessore all'Ambiente e Parchi della Regione Piemonte

  • Davide Molinari, Presidente Comunità del Parco Nazionale Val Grande

  • Stefano Costa, Presidente Comunità del Parco Aree Protette Ossola

  • Magg. Andrea Baldi, Comandante Reparto Carabinieri Parco Nazionale Val Grande

  • Massimo Bocci, Presidente Parco Nazionale Val Grande

  • Paolo Crosa Lenz, Presidente Ente Aree Protette dell'Ossola

Ore 10.30

I parchi naturali per una nuova etica della montagna

modera Enrico Martinet, giornalista de "La Stampa"

Intervengono:

Giannino Piana, già docente di Etica cristiana presso l'Univ.di Urbino ed Etica ed economia presso l'Univ. di Torino: Le montagne come luoghi dello spirito

Antonio Montani, Vice Presidente generale del C.A.I.: Le Alpi luogo dei cammini. Il turismo sostenibile come risorsa per lo sviluppo locale

Filippo Camerlenghi, Presidente Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche: Etica, Lavoro & Ambiente

Ore 11.15-11.30

Pausa Caffè in collaborazione con la Pro loco di Villadossola e le Donne dei Parchi

Ore 11.30

Ripresa dei lavori

Agostino Agostinelli, Consigliere Federparchi: Il genius loci al tempo del globale: la montagna come sperimentazione ecologica

Veronika Widmann, ALPARC, Progetti/Educazione ambientale, Comunicazione: I parchi e le sfide ecologiche e socio-economiche dei nostri giorni

Francesco Pastorelli, Direttore CIPRA Italia: Ruolo strategico delle aree protette nel futuro delle Alpi

Luca Calzolari, Giornalista - Direttore di Montagne 360: Raccontare la montagna. Dall'Arsunà alla banda larga

Conclusioni

On. Vannia Gava, Sottosegretario Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ore 13.00

Momento conviviale percelebrare le eccellenze dell'enogastronomia del territorio a cura del Formont di Villadossola

Ore 14.30

Premiazione del concorso fotografico promosso da egapo "#Condividi i 40 anni"

Ore 15.00

I Parchi e le Alpi nella vita e nella memoria di chi li ha nel cuore. Carosello di testimonianze

Modera Ivan Fossati, Redattore de "La Stampa" del VCO

Intervengono:

per il Parco Nazionale della Val Grande

  • Teresio Valsesia, giornalista e scrittore

  • Nando Danini, Guida Alpina e Volontario Emerito del Soccorso Alpino

  • Tiziano Maioli, Guida del Parco e presidente coop. Valgrande

  • Federico Mazzoleni, Guida Ambientale, gestore del B&B 'Ca' del Pitur' e del Circolo di Cicogna

  • Ferruccio Rossi, curatore del sito in-valgrande.it

per le Aree protette dell'Ossola:

  • Paolo Pirocchi, naturalista e insegnante

  • Tonino Galmarini, Guida Alpina Emerita, alpe Devero

  • Silke Derlien, guida ambientale e turistica, Azienda Agricola De Giuli, alpe Veglia

  • Farioli Franco, Guida Alpina, Valle Antrona

Al piano primo de La Fabbrica di Villadossola: mostra "Un parco è… Otto temi per raccontare il valore delle aree protette" e proiezione "Volti d'Alpeggio" .

Ore 21.00 - Chiesa parrocchiale San Giorgio, Varzo

Concerto bandistico transfrontaliero: "Bande senza confini"

Concerto comune delle bande musicali di Varzo e di Ernen (CH)

Ore 21.00 - -Castello di Vogogna

"Cantarei" in concerto, musica di tradizione orale in formato cangiante (nell'ambito della Rassegna Montagna& Dintorni)


Tag: convegni
Luogo: Villadossola, Teatro La Fabbrica  
Organizzatore: Parco Nazionale Val Grande
Info Email: info@parcovalgrande.it Info line: 032487540
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Val Grande
Villa Biraghi, Piazza Pretorio, 6 - 28805 Vogogna (VB)
Tel. 0324/87540 - Fax 0324/878573
E-mail: info@parcovalgrande.it - Posta certificata: parcovalgrande@legalmail.it
P.Iva 01683850034
Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del MareFederparchi