Condividi
Home » Il Parco propone » Eventi e appuntamenti

Bebookers: escursioni in montagna con gruppo di lettura

Domenica 9 Giugno 2019

Perché scegliere di dedicare una bella giornata solo a una delle vostre passioni, quando potete dedicarla ad (almeno) due? Se amate i libri e vi piace camminare, se avete voglia di stare all'aperto o se cercate un'idea nuova per il weekend, non potete perdervi le nuove escursioni letterarie di BeBookers e AlpinTales. Dopo il successo della prima edizione, le escursioni letterarie tornano il 7 aprile, il 19 maggio e il 9 giugno 2019.

Che cosa sono le escursioni letterarie BeBookers?

BeBookers (bebookers.it) promuove la diffusione della lettura nel suo senso più vivo, appassionato, conviviale, organizzando occasioni creative e divertenti per parlare di libri: gruppi di lettura, serate a tema letterario, giochi e laboratori con i libri, dentro i libri e a proposito dei libri. In collaborazione con AlpinTales (alpintales.com) e il Parco Nazionale Val Grande (parcovalgrande.it), e con il patrocinio di Goethe-Institut Mailand (goethe.de), BeBookers organizza per la primavera 2019 tre escursioni facili della durata di una giornata nel territorio del parco, l'area wilderness più grande d'Italia tra le montagne dell'Ossola, il bacino del Lago Maggiore e la Valle Cannobina.

Le escursioni letterarie sono nate nell'ambito dell'iniziativa Libri in Cammino del Parco Nazionale Val Grande perché sostengono "quell'idea di turismo sostenibile che ha come obiettivo coniugare la scoperta della natura e del nostro territorio con la cultura" ha commentato il presidente del Parco Nazionale Val Grande Massimo Bocci. "I gruppi di BeBookers di Marianna Albini e Leonardo Merlini sono un eccellente strumento per diffondere la letteratura, e ci fa piacere sapere che un libro di un'autrice tedesca sarà tra i protagonisti di questa iniziativa" sottolinea Beate Neumann del Goethe-Institut Mailand.

Tre itinerari saranno l'occasione per scoprire ogni volta una natura e un paesaggio diverso del Parco -aiutati dalle spiegazioni di una guida escursionistica ambientale- e anche di un gruppo di lettura all'aperto. Sono escursioni di un giorno in montagna in cui, una volta raggiunta la meta e dopo esserci riposati e rifocillati, parleremo insieme di un libro che chi partecipa avrà già letto a casa.

Le escursioni sono aperte a tutti

Le escursioni sono facili e alla portata di tutti, richiedono abbigliamento adeguato all'ambiente montano e una minima familiarità a camminare sui sentieri in montagna.

Il gruppo di lettura è aperto a tutti i lettori, e non è richiesta nessuna competenza o esperienza pregressa. Chi partecipa può avere piacere nel condividere quello che la lettura del libro ha suscitato in lui oppure anche semplicemente ascoltare gli altri. Succede a volte che chi partecipa non riesca a finire un libro, o che l'abbia lasciato a metà perché non gli è piaciuto, e va bene anche questo.

Italo Calvino in Le città invisibili descrive un'esperienza simile a quella che si ha quando, partecipando a un gruppo di lettura, la lettura di un libro diventa da individuale a condivisa: "La notte accanto ai fuochi tutt'intorno al mercato, seduti sui sacchi o sui barili o sdraiati su mucchi di tappeti, a ogni parola che uno dice -come "lupo", "sorella", "tesoro nascosto", "battaglia", "scabbia", "amanti"- gli altri raccontano ognuno la sua storia di lupi, di sorelle, di tesori, di scabbia, di amanti, di battaglie. E tu sai che nel viaggio che ti attende quando per restare sveglio al dondolio del cammello o della giunca ci si mette a pensare a tutti i propri ricordi a uno a uno, il tuo lupo sarà diventato un altro lupo, tua sorella una sorella diversa, la tua battaglia altre battaglie, al ritorno da Eufemia, la città in cui ci si scambia la memoria a ogni solstizio e a ogni equinozio".

Che libri si leggono nelle escursioni letterarie?

I tre libri che vi proponiamo sono romanzi che abbiamo scelto perché ci parlano, in modi diversi, della natura. I libri che leggiamo saranno: Annientamento, di Jeff VanderMeer (Einaudi), Sanctuary Line, di Jane Urquhart (Nutrimenti), Cosa si vede da qui, di Mariana Leky (Keller)

Chi è una guida escursionistica ambientale?

Ad accompagnarci e a raccontarci di ciò che ci sta attorno, ad affascinarci con la descrizione degli aspetti naturalistici, paesaggistici, culturali e del territorio del Parco Nazionale Val Grande ci sarà Chiara Besana, guida escursionistica ambientale, iscritta all'albo nazionale AIGAE e guida ufficiale del Parco Nazionale Val Grande. Chiara -che ha creato questo progetto insieme a Bebookers- oltre che assicurare la necessaria assistenza tecnica, è una grandissima lettrice appassionata di storie di montagna e non solo.

Dove andremo a camminare?

Il 7 aprile percorreremo un facile itinerario su mulattiera e sentieri pianeggianti nella bassa valle scavata dal torrente San Bernardino, alle porte del Parco Nazionale Val Grande, lungo l'antica strada medievale che collegava Cossogno con Cicogna; il 19 maggio visiteremo la dorsale tra la Val Grande e il Lago Maggiore con una tranquilla camminata molto panoramica sino alla cima del Pizzo Pernice; il 9 giugno entreremo nel cuore selvaggio della Val Grande, percorrendo le mulattiere e i sentieri che collegano Cicogna alle frazioni più silenziose sospese sulla grande selva, lungo la forra scavata dal rio Pogallo, tra terrazzamenti e alpeggi che portano ancora le tracce del rastrellamento operato dalle truppe tedesche e fasciste contro i partigiani e la popolazione della valle nel 1944.

---

In pratica, come funzionano le escursioni letterarie con BeBookers?

COSA? Chi si iscrive partecipa a una gita di un giorno che include l'organizzazione dell'escursione, l'accompagnamento da parte di una guida escursionistica e il gruppo di lettura (con materiali o bibliografie). I trasporti sino al punto di partenza e il pranzo al sacco sono a carico dei partecipanti. Per chi viene da Milano: i punti di partenza sono sempre raggiungibili con il treno, e se ci scrivete per tempo possiamo anche provare a favorire la condivisione del viaggio in auto.

QUANDO? Il primo appuntamento è previsto domenica 7 aprile, il secondo domenica 19 maggio, il terzo domenica 9 giugno.

QUANTO? Il prezzo di ciascuna uscita è 35 euro. Chi è già entusiasta e vuole iscriversi a tutte e tre le escursioni letterarie può farlo al prezzo scontato di 80 euro. Le iscrizioni vengono raccolte sia per l'intero ciclo di 3 escursioni sia per ogni singolo appuntamento.

COME? Il numero massimo di partecipanti è 20. Se volete venire con qualcuno -una figlia o un nipote o un marito- e non siete sicuri che gli interessi leggere o partecipare al gruppo va benissimo, se avete dubbi scriveteci a info@bebookers.it.

DOVE SI LEGGE? Il libro non lo leggiamo mentre camminiamo :-) ma se vi iscrivete lo leggete a casa (o fuori, perché no) prima del giorno dell'uscita. Potete partecipare anche se non l'avete letto o se vi siete stufati a metà, e a quel punto saremo curiosi di sapere perché.

CHI? Accompagnano le escursioni Marianna Albini (BeBookers) e Chiara Besana (guida AlpinTales).

MA SE...? Sappiamo che avete molte domande: per tutti i dettagli dell'escursione, dislivelli e distanze, eventuali modifiche dell'itinerario in funzione delle condizioni meteo, l'abbigliamento consigliato, la possibilità di merende e degustazioni, i termini per pagamenti e disdette e tutto il resto che vorrete chiedere avrete una scheda dettagliata al momento dell'iscrizione e la mail info@bebookers.it cui fare riferimento.

COME CI SI ISCRIVE? È necessario compilare il modulo di iscrizione. È possibile sia pagare in contanti che con bonifico bancario. Scrivete a info@bebookers.it o a chiara@alpintales.com per tutti i dettagli.

 


Tag: lettura, libri, escursione
Luogo: Da Cicogna a Pogallo   Comune: Cossogno (VB)  
Organizzatore: Beebookers
Info Email: info@bebookers.it
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Val Grande
Villa Biraghi, Piazza Pretorio, 6 - 28805 Vogogna (VB)
Tel. 0324/87540 - Fax 0324/878573
E-mail: info@parcovalgrande.it - Posta certificata: parcovalgrande@legalmail.it
P.Iva 01683850034
Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del MareFederparchi