Condividi
Home » Il Parco propone » Eventi e appuntamenti

A Riveder le Stelle - Traversata Classica

Dal 11 al 12 Luglio 2020

Classico itinerario di due giorni che attraversa l'area più interna della Val Grande, da est a ovest: imperdibile.
Cosa scopriremo: il paesaggio suggestivo e la bellezza dei luoghi scelti come ispiratori del film-documentario "A riveder le stelle" del regista Emanuele Caruso. Un'immensa ricchezza e varietà di spunti naturalistici, storici e culturali. Il centro simbolico e geografico dell'area protetta: l'alpeggio di In La Piana, dove si pernotterà.

Descrizione itinerario: dal parcheggio di Fondi Li Gabbi 1240 m (Malesco) si attraversa il torrente e si percorre il fondo della Val Loana per risalire brevemente ad un dosso dove si incontrano alcune fornaci per la cottura della calce. Da qui su un'ampia mulattiera lastricata a gradoni, si raggiunge prima l'alpe Cortenuovo (1792 m) e quindi l'alpe Scaredi (1841 m): solenne porta d'ingresso orientale della Val Grande. Si scende prima in Val Portaiola, all'inizio dolcemente e per spazi aperti e poi più rapidamente, fino a raggiungere il limite superiore della faggeta. Il sentiero si abbassa, guada un ruscello, e attraversa i ruderi dell'alpe Boschelli (1420 m) e successivamente dell'Alpe Portaiola. Si entra nella faggeta e scendendo con lenti tornanti si giunge al fondo della valle. Si supera il rio Fiorina sulla caratteristica passerella e si raggiunge In la Piana, dove pernotteremo.
Il giorno successivo si prosegue in leggera salita nella faggeta per poi scendere in Val Gabbio, passato un altro torrente e i prati dell'alpe omonimo si guadagna quota con veloci tornanti per arrivare alla Colletta (1270 m). Dopo un breve saliscendi giunti all'alpe Serena (1320 m) si imbocca il sentiero che unisce il vecchio alpeggio alla Colma di Premosello (1728 m): porta occidentale del Parco sul versante ossolano. Dalla Colma, con rapidi tagli del versante si perde velocemente quota, e si rientra nella faggeta per risalire brevemente all'alpe Motta. Da Motta prima su sentiero e poi per stradina asfaltata e si perviene al grande e panoramico corte di Lut con il suo oratorio, a un'ora scarsa dal paese di Colloro, termine dell'escursione.

Lunghezza dell'escursione:
Primo giorno: 10 km ca.
Secondo giorno: 14 km ca.

Dislivello:
Primo giorno: + 600m / - 880m
Secondo giorno: +888m / - 1348m

Tempo di percorrenza a piedi:
Primo giorno h. 4.30 (soste escluse)
Secondo giorno: h. 6 (soste escluse)

Difficoltà:
EE (escursionisti esperti), si richiede un buon allenamento e abitudine alla camminata su sentieri anche sconnessi con zaino pesante.

Costo:
100,00 € a persona da 4 a 7 partecipanti; con meno di 4 persone il costo è di 400,00 € suddiviso tra i partecipanti


Tag: visite guidate, geologia, trekking, storia, biodiversità, flora, fauna, natura, foreste, film, Geoparchi
Luogo: Parco Nazionale della ValGrande   Comuni: Malesco (VB), Premosello Chiovenda (VB)  
 
© 2020 - Ente Parco Nazionale Val Grande
Villa Biraghi, Piazza Pretorio, 6 - 28805 Vogogna (VB)
Tel. 0324/87540 - Fax 0324/878573
E-mail: info@parcovalgrande.it - Posta certificata: parcovalgrande@legalmail.it
P.Iva 01683850034
Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del MareFederparchi