Home » Il Parco propone » News e comunicati

Corso di potatura

Iscrizione entro 28 febbraio

(Vogogna, 26 Febbraio 2018) - Negli ultimi anni l'area a sud di Orasso è stata oggetto di riqualificazione ambientale, che ha previsto anche il recupero di vecchi alberi da frutto, e la messa a dimora di nuovi frutteti, a base di piante di mele, tutte rigorosamente di varietà locali (oltre 70). L'obiettivo è chiaro: la salvaguardia del loro valore storico culturale, e delle loro peculiari caratteristiche: sapore,  conservabilità, e resistenza ad alcune malattie.

Le attività di riqualificazione continueranno anche nel 2018 con iniziative pianificate nell'ambito del progetto "Tutela e valorizzazione della Natura e dell'Ambiente" – Bando Fondazione Comunitaria 2017.2 che vede il Comune di Cursolo Orasso come capofila e la Cooperativa Il Sogno come partner. Il progetto viene sostenuto anche dall'Unione (Montana) del Lago Maggiore e dall'Ente Parco Nazionale Val Grande in qualità di Enti cofinanziatori.

Le iniziative consistono oltre che nella pulizia di alcune aree invase dai rovi e dalle infestanti, con sfalcio dei prati incolti, anche in attività didattiche e di educazione ambientale che vedranno il coinvolgimento di alcune classi della scuola primaria di Cannobio, Cannero e Gurro, e della scuola secondaria di Cannobio, e che si svolgeranno fra il mese di febbraio e di aprile.

Avrà pure luogo un corso di potatura dedicato alle  Pomacee (melo e pero).

Anche un corso di potatura può far conoscere l'importanza che una sana e naturale attività agricola può avere per la tutela dell'ambiente e del territorio: per la cura e manutenzione, per il recupero di prati incolti e abbandonati, e pure come opportunità economica. Senza dimenticare la salvaguardia del paesaggio tradizionale, vera espressione di identità territoriale e immagine dell'anima della comunità.

Saranno due giornate (3 e 10 marzo)  dedicate alla teoria e alla dimostrazione pratica di potatura, condotte da Antonello Bergamaschi, agrotecnico esperto che già in passato ha messo a disposizione dei "custodi" dei nostri frutteti la sua grande passione ed esperienza. Il corso è gratuito, con un massimo di 25 partecipanti. Iscrizione entro 28 febbraio.

Per informazioni: 340 4980862 oppure 348 8043032

foto della notizia
 
share-stampashare-mailshare-facebookQR Code